mSecure Support

base di conoscenza Invia un biglietto

mSecure Accounts Explained

Google Translated Article

Molti dei nostri clienti che hanno utilizzato mSecure nel corso degli anni hanno avuto qualche confusione riguardo agli account in mSecure 5. Questo articolo fornisce informazioni specifiche su come funziona il nuovo sistema di account e su come questo influisce su di te se ti sposti a mSecure 5 dalla precedente versioni dell'app.


Ecco una piccola cronologia di come funzionavano le licenze e di come le informazioni venivano archiviate nelle versioni precedenti di mSecure. Prima di mSecure 5, gli account non esistevano. Affinché un sistema di account esista, deve esistere un sistema online centralizzato, a volte indicato come "Servizio Cloud", in modo che un utente possa registrarsi per stabilire una presenza su quel server. Questi tipi di servizi possono essere utilizzati in molti modi, ma molte applicazioni li utilizzano come un modo per semplificare gli acquisti e le licenze. Con un sistema di account centralizzato, un utente può essere autorizzato a utilizzare l'app su molti o su tutti i suoi dispositivi. Per le versioni precedenti di mSecure, questo tipo di sistema di account centralizzato online non esisteva.


Se sei una persona che ha usato versioni precedenti di mSecure su diversi tipi di dispositivi, come su un Mac e iPhone, un PC Windows e un telefono Android, o tutto quanto sopra, potresti ricordare la sorpresa e forse anche frustrato quando hai scoperto che ha dovuto acquistare nuovamente l'app per ogni dispositivo. Potrebbe essere sembrato un modo per acquisire più denaro dai nostri clienti, ma il vero motivo per cui sono stati necessari più acquisti è perché non c'era un sistema di account in quelle versioni di mSecure. Poiché non avevamo ancora creato un sistema online in grado di archiviare le informazioni sulle licenze dei nostri clienti, non era possibile per noi sapere se l'utente aveva precedentemente acquistato l'app su un altro dispositivo. La licenza di utilizzare mSecure su ciascun dispositivo è stata interamente gestita dall'app store da cui è stata acquistata.


Per mSecure 5, ora esiste un servizio online proprietario denominato "mSecure Cloud" e con esso, per la prima volta nella cronologia dell'app, ora esistono gli account utente. Uno dei grandi vantaggi di questo sistema di account è che le licenze vengono ora gestite in questo sistema centralizzato, quindi i nostri clienti non dovranno più acquistare licenze multiple per ogni tipo di dispositivo che utilizzano. Tutto ciò che serve è impostare il proprio account personale mSecure, quindi acquistare una licenza "mSecure Pro" dall'app o sul nostro sito Web e la licenza è associata al proprio account. Da quel momento in poi, se accedi a quello stesso account in mSecure 5 su uno dei tuoi dispositivi iOS, Mac, Android o Windows, verrà riconosciuta la licenza "mSecure Pro" e avrai pieno accesso a tutte le funzionalità nel app. Un unico acquisto una tantum è tutto ciò che è necessario per eseguire mSecure su tutti i tuoi dispositivi.


Per riassumere, le versioni precedenti di mSecure non possono utilizzare un account mSecure. Quelle versioni dell'app non sanno che esiste un account mSecure e la gestione delle licenze è stata gestita dagli app store. Inoltre, se ti stai spostando su mSecure 5 da una versione precedente dell'app, devi creare un account mSecure. Poiché le versioni precedenti non conoscono alcun tipo di sistema di account, se non hai creato un account dall'app mSecure 5 o sul nostro sito web quando acquisti una licenza mSecure 5, non hai un account mSecure in questo momento.Anche se hai usato mSecure per anni, è necessario creare un account per utilizzare la nuova app mSecure 5.


Oltre ai vantaggi per gli acquisti e le licenze, il "mSecure Cloud" semplifica anche il recupero delle informazioni e la sincronizzazione delle informazioni tra le app di mSecure 5. Se si sceglie la sincronizzazione di mSecure Cloud come metodo di sincronizzazione nelle impostazioni dell'app, le informazioni vengono memorizzate in modo sicuro nel cloud e, dopo aver effettuato l'accesso a un nuovo dispositivo, tali dati vengono immediatamente sincronizzati. E la sincronizzazione è più facile che mai. Ogni app di mSecure 5 che ha eseguito l'accesso al proprio account rileva le modifiche apportate alle informazioni quotidianamente e tali modifiche vengono mantenute automaticamente sincronizzate.


Naturalmente, se non si desidera utilizzare "mSecure Cloud" per archiviare e sincronizzare le informazioni, ci sono altre opzioni. Puoi scegliere la sincronizzazione Dropbox o iCloud (solo Mac e iOS) oppure, se desideri che i tuoi dati vengano archiviati solo localmente sui tuoi dispositivi in modo che non vengano mai trasferiti a nessun tipo di servizio cloud, puoi scegliere la sincronizzazione Wi-Fi come bene.


Sopra ci sono due delle principali differenze tra le vecchie versioni di mSecure e la nuova app mSecure 5. Dopo aver creato un account e aver scelto una funzione di sincronizzazione - o nessuna funzione di sincronizzazione - mSecure 5 funziona in modo simile alla vecchia app. Quando è bloccato, dovrai utilizzare un qualche tipo di funzione di autenticazione biometrica o inserire manualmente la password per sbloccare l'app e ottenere l'accesso alle tue informazioni. Dopo aver effettuato l'accesso al tuo account per la prima volta, non è necessario inserire il tuo nome utente, che è l'indirizzo email utilizzato per identificare il tuo account mSecure, quando si utilizza l'app in futuro.




Ho bisogno di aiuto?

Hai già un account mSecure? Si prega di utilizzare questo articolo per risolvere i problemi relativi alla password.


Questa risposta ti è stata utile? No

Siamo lieti di ricevere i tuoi consigli su come migliorare questo articolo.